Newsletter
Iscriversi

Il campo Email è vuoto

Email errato

Questo email è già utilizzato

Recaptcha incoretto

A letter with the confirmation link was sent to you by mail

Per favore controlla la tua casella di posta

BLOG / AVS4YOU

Come incorporare un video: guida completa 2022

Cosa significa incorporare un video? Questa domanda a volte crea confusione per i principianti nella creazione di contenuti. In questo articolo impareremo perché avete davvero bisogno di incorporare video di YouTube in un sito web o blog, nei social, nei file di ufficio e nelle e-mail invece di caricarli semplicemente dal desktop.

Di seguito troverete anche guide illustrate passo dopo passo su come incorporare un video su piattaforme online popolari, messaggi di posta, file di testo e presentazioni.

Cosa significa incorporare un video e perché è importante

I video incorporati sono utili per chiunque lavori con i contenuti, in particolare per SEO e marketing digitale. Questo metodo di condivisione delle clip vi aiuterà a fornire una migliore qualità visiva, risparmiare spazio di archiviazione e rispettare i requisiti sui servizi di posta elettronica, tempo libero per il caricamento manuale.

Cosa significa incorporare un video? In poche parole, è un pezzo di codice con un collegamento a un video ospitato su una piattaforma di condivisione, come YouTube. Viene generato automaticamente su ogni servizio e si presenta così:

Non avete necessariamente bisogno di una piattaforma di terze parti per archiviare i video. Se disponete di un sistema di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress, potete aggiungere un video alla vostra libreria multimediale e incorporarlo utilizzando uno strumento di terze parti, ad es. Elementor.

I visitatori di questa pagina potranno riprodurre un video facendo clic sulla miniatura. Ecco come appare in una bozza:

Questo è tutto sulla prospettiva tecnica dell’argomento. Ma cosa fa l’incorporamento di video per il vostro sito web? Perché è necessario?

SEO migliorato

Una delle priorità per qualsiasi creatore di contenuti è l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) che posiziona il vostro sito web o blog sulla prima pagina dei risultati di ricerca rispetto alle parole chiave richieste. Gli algoritmi di ricerca di Google non sono soggetti a divulgazione, ma gli esperti consigliano di incorporare video e immagini di YouTube da fonti esterne per promuovere un articolo. Un altro importante fattore di ranking è la miniatura del video incorporato: può migliorare la ricerca e l’aspetto generale della clip.

Nuovo traffico dai social network

Incorporando un video da YouTube, Facebook o altre piattaforme di hosting video popolari, guadagnate traffico verso il canale di sorgente. Questo parametro migliora il vostro social media marketing anche se vi concentrate sul vostro sito web.

Spazziodi archiviazione salvato

Quando incorporate un video ospitato su una piattaforma di condivisione, risparmiate spazio di archiviazione sul computer. I file AVI e MP4 di grandi dimensioni possono occupare molti gigabyte di un’unità disco rigido.

Qualità video superiore

Il caricamento di un video da un computer comprimerà il file risultando in una qualità visiva inferiore. L’incorporamento di un video è la soluzione migliore se desiderate offrire la migliore esperienza di visualizzazione e rendere i contenuti più competitivi.

Meno tempo dedicato alla scrittura di un articolo

Incorporamento significa semplicemente copiare e incollare il codice di un video nel testo HTML del vostro articolo su WordPress o altrove. Quindi è molto più veloce del semplice caricamento. Nessuna connessione Internet veloce o competenze HTML avanzate richieste.

Abbiamo imparato perché l’incorporamento di video è importante. Vediamo come funziona su piattaforme popolari per la condivisione di video.

Come incorporare un video su un sito web

Oggi troverete molte piattaforme di hosting video in cui potete caricare clip da incorporare ulteriormente in un sito web o blog. In questo paragrafo daremo una panoramica dei cinque servizi più conosciuti.

Da YouTube

Con oltre un miliardo di utenti che guardano video ogni giorno, YouTube è il secondo sito web più visitato al mondo. È gratuito e conoscuito alla maggior parte degli utenti di Internet. Chiunque può registrarsi e iniziare subito a caricare o riprodurre video in streaming in tempo reale.

  • Aprite un video desiderato su YouTube.
  • Fate clic su Condividi e specificate il tempo di inizio, se necessario.
  • Fate clic su Incorpora e copiate il codice sul lato destro.
  • Incollate il codice nel testo HTML di una pagina web.

Da Vimeo

Un’altra grande piattaforma di condivisione video online Vimeo ha un pubblico di oltre 230 milioni di persone. I creatori devono registrarsi e scegliere uno dei piani tariffari che fornisce vari volumi di capacità di archiviazione e streaming. Vimeo coinvolge registi professionisti e non contiene pubblicità.

  • Aprite il video desiderato su Vimeo.
  • Fate clic su Condividi sul lato destro.
  • Copiate il codice e incollatelo nel codice HTML di un articolo.

Da TikTok

TikTok è un giovane servizio di condivisione video in forte espansione. Gli utenti pubblicano spesso clip più brevi con musica e testo aggiuntivo. Molti video sono diventati virali nel 2020 e hanno portato ai produttori di contenuti un profitto elevato. TikTok è gratuito e visitato principalmente da dispositivi mobili.

  • Aprite la clip desiderata nell’app TikTok.
  • Toccate il pulsante Condividi e quindi Copia collegamento.
  • Toccate il pulsante Incorpora nell’area di destra.
  • Copiate il codice e incollatelo nel codice HTML di un articolo.

Da Instagram

Instagram è il luogo in cui le persone creano e condividono foto, video, storie e persino messaggi. Molte aziende creative scelgono la rete come canale di promozione numero uno, ad esempio consegna di fiori o caffetterie. Le foto e i video di Instagram possono essere incorporati nel vostro sito web o blog.

  • Aprite Instagram in un browser web e trovate la clip desiderata.
  • Fate clic sui tre punti in basso a destra di un video.
  • Fate clic su Incorpora.
  • Copiate il codice e incollatelo nel codice HTML di un articolo.

Da Facebook

Questo social network riguarda principalmente l’interazione e la comunicazione tra le persone piuttosto che i video. Tuttavia, uno dei contenuti più consumati su Facebook sono ancora i video. Il comportamento della visione di video qui è diverso da quello su altre piattaforme.

  • Aprite il video desiderato su Facebook.
  • Fate clic sul pulsante Ellissi sul pannello di destra.
  • Fate clic su Incorpora e specificate l’inizio, se necessario.

    Potete anche condividere il video con una fonte e una descrizione: basta attivare la casella di controllo nest per includere il post completo.
  • Copiate il codice e incollatelo nel codice HTML di un articolo.

Come potete vedere, le diverse interfacce delle popolari piattaforme di condivisione video online hanno modi silimari per incorporare una clip nel vostro sito Web o blog. Tutto ciò di cui avete bisogno è semplicemente copiare e incollare il codice su un sistema di gestione dei contenuti come WordPress.

Come incorporare un video nei social media

Un altro caso d’uso dell’incorporamento di video è la condivisione di clip nei social network. Nella maggior parte dei casi, è più semplice dell’incorporamento nei blog e nei siti Web.

Twitter

Ancora una delle piattaforme social più visitate, Twitter consente di scambiare messaggi più brevi con file multimediali, ovvero immagini e video.

  • Aprite un video su una piattaforma di condivisione, ad es. Youtube.
  • Fate clic su Condividi e copiate l’URL di un video.
  • Incollatelo nel post.

La clip verrà incorporata nel feed. Un altro modo è pubblicare su Twitter direttamente da YouTube.

  • Aprite una clip, fate clic su Condividi e scegliete Twitter.
  • Modificate la descrizione del post, se necessario.

Guardate questa guida per vedere passo dopo passo il processo di incorporamento di un video su Twitter:

Facebook

Come accennato in precedenza, Facebook può essere utilizzato anche come piattaforma di condivisione video. Cioè, molte persone caricano semplicemente clip sui propri account. Ma cosa succede se si desidera incorporare un video di YouTube nel feed di Facebook?

  • Aprite un video su una piattaforma di condivisione, ad es. Youtube.
  • Fate clic su Condividi e copiate l’URL di un video.
  • Incollatelo nel post.

La clip verrà incorporata nel feed. Un altro modo è pubblicare su Facebook direttamente da YouTube.

  • Aprite un file video, fate clic su Condividi e scegliete Facebook.
  • Modificate la descrizione del post, se necessario.

Guardate questo tutorial per vedere passo dopo passo il processo di incorporamento di un video su Facebook:

LinkedIn

A volte potreste voler aggiungere alcuni video al vostro portfolio o condividere un caso interessante con i contatti di LinkedIn.

  • Aprite un video su una piattaforma di condivisione, ad es. Youtube.
  • Fate clic su Condividi e copiate l’URL di un video.
  • Andate al vostro post su LinkedIn, trovate e fate clic su una piccola casella con un segno più accanto a uno dei paragrafi.
  • Scegliete Video e incollate l’URL nel campo corrispondente.

In questo tutorial Dane Golden di HEY.com mostra come incorporare un video di YouTube in un post di LinkedIn:

Tumblr

Questo sito Web di microblogging consente di pubblicare contenuti multimediali e condividerli con gli amici. L’incorporamento di un video di YouTube su Tumblr aggiungerà il conteggio delle visualizzazioni al vostro canale.

  • Aprite un video su una piattaforma di condivisione, ad es. Youtube.
  • Fate clic su Condividi -> Incorporate e copiate la codifica.
  • Incollate il codice nella sezione Incorpora un video su Tumblr e scegliete Crea post.

Reddit

Questo aggregatore di notizie sociali include migliaia di comunità in cui le persone discutono di tutto, dalla politica al giardinaggio.

  • Aprite una clip, fate clic su Condividi e scegliete Reddit.
  • Scegliete una community in cui incorporare il video.
  • Fate clic su Pubblica.

Ecco una guida per incorporare un video di YouTube in Reddit:

Medium

Medium non è in realtà un social network, ma una piattaforma di blogging a pagamento in cui gli esperti si scambiano opinioni e articoli pratici.

  • Importate un video su una piattaforma di condivisione, ad es. Youtube.
  • Fate clic su Condividi e copiate l’URL di un video.
  • Incollatelo nel vostro post e fate clic su Invio.

L’incorporamento di un video è più semplice nei social media, il processo è simile in ogni rete. Attira traffico sul vostro canale e inoltra i contenuti agli iscritti nell’ampio ambito dei social.

Incorporamento di un video nell’e-mail

L’e-mail è ancora uno dei principali canali di comunicazione nel mondo degli affari. Molti servizi di posta elettronica hanno limiti piuttosto severi sulla dimensione degli allegati. Molto probabilmente non sarete in grado di allegare un file MP4 della durata di mezzo minuto.

Non importa se utilizzate Gmail, Yahoo!, Apple Mail o altri servizi, copiate l’URL del video dalla piattaforma di condivisione e incollatelo nel corpo del vostro messaggio.

I destinatari non saranno in grado di visualizzare una clip dal servizio di posta. Devono aprire YouTube o altre piattaforme di sorgente tramite il collegamento nel messaggio. Tuttavia, questo metodo aiuta a inviare registrazioni video più grandi.

Incorporamento negli editor di ufficio

Che si tratti di un catalogo digitale o di una presentazione, potreste voler incorporare un video in un file di Office. Le suite più popolari forniscono tale capacità.

Microsoft 365

Microsoft Word e PowerPoint vi consentono di incorporare video da PC, libreria, ma anche piattaforme online.

  • Aprite un documento di testo o una presentazione.
  • Andate alla scheda Inserire.
  • Nei documenti di testo, fate clic su Video online e incollate l’URL.

Nelle presentazioni fate clic su Video -> Video online e fate lo stesso.

Google Docs

La suite per ufficio online gratuita di Google supporta anche l’incorporamento di video. 

  • Aprite un documento di testo o una presentazione.
  • Andate alla scheda Inserire e scegliete Video.
  • Cercate il video desiderato su YouTube. In alternativa, passate a Per URL e inserite un collegamento al vostro video.

ONLYOFFICE

Questa suite per ufficio fornisce gratuitamente la modifica di documenti desktop su Windows, Linux e macOS.

  • Aprite un documento di testo o una presentazione.
  • Andate alla scheda Plugin e scegliete YouTube.
  • Inserite l’URL di un video YouTube preferito.

Keynote

Tutti i dispositivi Apple hanno a bordo il software per ufficio gratuito preinstallato, incluso l’editor di presentazioni Keynote.

  • Aprite un file in Keynote e andare a Inserire —> Video Web.
  • Inserite l’URL di un video YouTube preferito.

L’incorporamento di video nelle suite per ufficio è un altro metodo per condividere file video più grandi per e-mail. Un documento di testo o una presentazione con video incorporati hanno dimensioni molto più gestibili.

Conclusione

In questo articolo abbiamo imparato cosa significa incorporare video e come farlo su siti web, blog, social media, e-mail e editor di ufficio.

Vi aiuterà a migliorare la SEO del sito web, aumentare il traffico di YouTube, inviare file video più grandi, salvare spazio di archiviazione libero su un computer e tempo per il caricamento.

Nei link utili di seguito troverete suggerimenti utili per creare e pubblicare video su YouTube e Facebook.

Articoli utili

Cos’è l’editor nativo di YouTube. Leggete il post

Le migliori alternative all’editor di YouTube nel 2021. Leggete il post

Come fare video spettacolari per Facebook. Leggete il post

Come ridurre le dimensioni del file video. Leggete il post